Non perdere tempo prezioso: Verifiche preliminari DOC

Caricamento in Corso

Non perdere tempo prezioso: Verifiche preliminari DOC


Nel mercato del Fotovoltaico, dell’edilizia e in generale se parliamo di impianti, ristrutturazioni e installazioni qual’è la situazione attuale?

Il Decreto Rilancio, e con esso in particolare l’Ecobonus 110% dovrebbe dare un grande slancio al mercato e aiutare molte aziende e professionisti a ripartire…ma per quale motivo non è ancora cosi’?

Gli attesissimi decreti attuativi sono stati pubblicati e regoleranno i seguenti punti:
– il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate con le regole sullo sconto in fattura e la cessione del credito
– il decreto sui tetti di spesa e i massimali di costo degli interventi, su cui i professionisti si baseranno per il rilascio delle asseverazioni
– il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) con le modalità di trasmissione delle asseverazioni all’Enea

Ma prima che tutto questo venga definito passerà altro tempo, per non parlare di quanto impiegheranno gli istituti di credito ad organizzarsi per la cessione del credito e stabilire le procedure. Perciò siamo qui fermi con le quattro frecce.. ma possiamo ripartire e non farci cogliere impreparati.

Tutti ci troviamo nella situazione di cercare maggiori informazioni, approfondire i mille aspetti dei Decreti e cercare risposta ai nostri quesiti.

Possiamo sfruttare questa attesa a nostro favore, facendo già una selezione di chi potrà accedere o meno al 100%.

COME? Servendoci del Servizio “VERIFICHE PRELIMINARI DOC”

Vantaggi:

  • Analisi per capire se l’immobile ha le caratteristiche adatte alle detrazioniVerifiche Preliminari DOC
  • Relazione dettagliata prodotto dal sistema
  • L’Operatore si fa pagare l’Analisi prima dell’APE
  • Leva commerciale per prendere nuovi clienti

In questo momento in cui i Decreti attuativi sono ancora stati pubblicati da pochissimo una sola cosa è certa, ovvero che non possiamo stare ad aspettare.

Grazie al “CONTRATTI DOC” si può fidelizzare il cliente attraverso un contratto con un minimo pagamento iniziale per poter procedere all’analisi dei requisiti, tutelando l’azienda in caso di non fattibilità degli interventi.

Con “VERIFICHE PRELIMINARI DOC” si potranno analizzare i requisiti dell’immobile stabilendo da subito la possibilità di accedere o meno all’Ecobonus 110%.

Come funziona il Servizio Verifiche Preliminari DOC?

Semplicissimo!

In maniera molto dettagliata, formale ed immediata il software andrà ad analizzare i documenti caricati, relativi all’immobile per la quale volete effettuare la verifica, al termine del quale fornirà un responso.

Questo servizio è voluto per verificare l’eleggibilità del cliente al Suerbonus 110%. Una volta terminato quindi l’inserimento dei documenti come la delega accesso agli atti, visura catastale, mappa catastale, agibilità ecc.., ed avuto il responso del sistema, sarete già da subito in grado di valutare la mossa successiva.

E quindi cosa faccio dopo?

Nel caso ipotetico in cui il vostro cliente non posso accedere all’Ecobonus, non spaventatevi, ma cogliete l’occasione per discutere delle alternative. Potrete, con il supporto del nostro servizio e quindi con documenti comprovanti la non accessibilità al 100%, in questo caso proporre al vostro cliente un Business plan con un piano di rientro affinché lui possa investire correttamente su un progetto a medio-lungo termine di efficientamento energetico utilizzando i vecchi incentivi del 50% e 65%. Come farlo? utilizzando il nostro Preventivo DOC. 

Mentre in caso di responso positivo, si procederà allo svolgimento delle varie operazioni necessarie per effettuare gli interventi nonchè dell’APE.

Non limitare le tue possibilità! Sfrutta l’attesa per capire chi potrà accedere all’Ecobonus, estendi le liste clienti ed organizza il lavoro per essere pronto adesso!

Se vuoi saperne di più, mettiti in contatto con noi!





Modulo di Contatto
Dichiaro di aver letto la norma sulla PRIVACY (Regolamento UE 2016/679 applicabile dal 25 Maggio 2018) e acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere informazioni in seguito alla mia richiesta e a fini commerciali.
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter.